Poesia tuo ossigeno

Quando sei disabile
anche il semplice è complesso
il bisogno di aiuto è costante
da solo respiri e vivi, scrivi
e se ti tolgono lo scrivere
viene il dubbio se è vivere
quando la poesia è tuo ossigeno
non respirare è non esprimere
i tuoi tormenti le tue emozioni
se c’è un ausilio per camminare
non c’è ausilio per le piccole cose
rimani appeso ai tuoi limiti
come Mussolini alle sue colpe
ma tu una guerra non la fai
se non contro il mondo nemico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.